• Giuseppe Cicozzetti

In ricordo di Peter Lindbergh


Si è spento Peter Lindbergh, uno dei maestri incontrastati della fotografia di moda contemporanea

Peter Lindbergh sul set

Ci sono notizie che sorprendono come un tradimento: Peter Lindbergh è morto. Fotografo di moda tra i più influenti, Lindbergh ha riscritto il linguaggio visivo della fashion photography con uno stile che avrebbe ridefinito lo standard della bellezza. La grandezza di Lindbergh si misura nell’aver colto lo spirito d’un tempo che chiedeva d’essere letto in accordo ai mutamenti della società: la moda chiedeva d’essere avvicinata alle masse e occorreva qualcuno che comunicasse con nuovi stimoli. Con Lindbergh la fotografia di moda scende dall’Olimpo, parcheggia la sua limousine e lascia che i mortali assistano al loro gioco etereo, così donne altrimenti bellissime e irraggiungibili ci appaiono “mortali”, simili a noi pur nella loro aurea divina.

Photo © Peter Lindbergh, Calendario Pirelli 2002

Con qualche responsabilità. Lindbergh infatti ha sempre sostenuto quale dovrebbe essere oggi la responsabilità di un fotografo di moda: «liberare le donne, e infine tutti, dal terrore della giovinezza e dalla perfezione», affermando l’unicità che rende interessante una persona: le sue perfette imperfezioni. E a proposito di imperfezioni, in un’epoca di massiccio intervento dei sistemi di ritocco, Lindbergh si limitava al minimo, perché in ogni sua foto l’elemento naturale, il passaggio del tempo sui volti non fosse cancellato insieme al proprio vissuto. Eppure, con lo stile che appartiene ai grandi, Lindbergh si è sempre smarcato da definizioni apodittiche e benché abbia fatto la storia della fotografia ha continuamente sostenuto che il suo lavoro è stato «frutto di intuizioni: un po’ di luce e molto rispetto per le modelle». Non c’è nessuna retorica dunque, la grandezza è nascosta sotto il duro lavoro. E, a dirla tutta, e considerata l’immensa produzione, Lindbergh detestava essere definito come fotografo di moda.

Anche questo è essere grandi. Per sempre.

© Peter Lindbergh, 2019

Chi è | Giuseppe Cicozzetti

Geografo. Dopo una lunga esperienza editoriale si occupa di filosofia della fotografia. Su Scriptphotography scrive di cultura e divulgazione fotografica, prestando una particolare attenzione alle nuove tendenze della fotografia e ai loro interpreti.

Vive in Sicilia.

#GiuseppeCicozzetti #PeterLindbergh #Fashionphotography #CalendarioPirelli

Schermata 2020-01-20 alle 17.09.20.png
Sostieni ArtApp!

Ti è piaciuto ciò che hai appena letto? Vorresti continuare a leggere i nostri contenuti? ArtApp è una rivista indipendente che sopravvive da più di dieci anni grazie a contributi liberi dei nostri scrittori e alle liberalità della Fondazione Bertarelli.

Per supportare il nostro lavoro e permetterci di continuare ad offrirti contenuti sempre migliori Abbonati ad ArtApp. Con un piccolo contributo annuale sosterrai la redazione e riceverai i prossimi numeri della rivista direttamente a casa tua.

Scelti per voi

FB-BANNER-01.gif

© 2020 Edizioni Archos P.IVA 02046250169 - ArtApp | semestrale | Anno XI | Reg. 03/2009 Tribunale di Bergamo

  • Facebook - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle