La scuola in Malawi realizzata con balle di paglia


Lo studio di architettura indiano NUDES ha progettato una scuola secondaria in Malawi con una struttura modulare in legno e pareti realizzate con balle di paglia

Photo © NUDES

Lo studio indiano, in risposta al concorso African School Project, lanciato della ONG Active Africa che richiedeva un progetto per una nuova scuola secondaria, basato sull'utilizzo di materiali locali e sull'architettura vernacolare per creare un edificio che potesse inserirsi nel contesto est-africano, ha proposto una struttura modulare interamente realizzata in legno e paglia. Guidato dall'architetto Nuru Karim, il team di Nudes ha trovato nelle balle di paglia il materiale migliore per soddisfare le richieste della committenza, aprendo alla futura realizzazione delle eco-scuole in Africa. Soprattutto, hanno dimostrato la necessità di ripensare la costruzione dei nuovi edifici attraverso l'utilizzo di materiali eco-compatibili, dando così un forte esempio architettonico alle generazioni attuali e future di studenti.

L'area proposta per l'insediamento della nuova scuola era Benga Parish, una comunità di missionari a 10 chilometri a est del Lago Malawi e circa 30 chilometri a ovest della Riserva forestale di Ntchisi; gli architetti di Nudes hanno utilizzato il concetto basato su un processo di progettazione "dal basso verso l'alto", studiando uno schema architettonico che consentisse di esplorare una varietà di ambienti come le classi, le aree adibite a spazi amministrativi, sale computer, una biblioteca e un'area di laboratorio / ricerca; inoltre sono stati previsti spazi per animali, aree polivalenti e componenti residenziali per studenti e insegnanti per fornire a tutti gli utenti della struttura una vasta gamma di attività. Il design complessivo della scuola abbraccia il ruolo del vernacolo nel plasmare il futuro concentrandosi sulla modularità, la facilità di implementazione e l'utilizzo di materiali e tecnologie sostenibili. Nonostante non abbia vinto la competizione, il progetto dello studio Nudes ha aperto gli occhi e le menti di molti educatori, architetti e designer di tutto il mondo, stimolando in loro la possibilità di modificare e ampliare lo standard del loro modo di concepire la progettazione e la realizzazione di nuovi edifici.

#RedazioneArtApp #AfricanSchoolProject #ONGActiveAfrica #Malawi #Architetturavernacolare #NUDESArchitects

1/2
Sostieni ArtApp!

Ti è piaciuto ciò che hai appena letto? Vorresti continuare a leggere i nostri contenuti? ArtApp è una rivista indipendente che sopravvive da più di dieci anni grazie a contributi liberi dei nostri scrittori e alle liberalità della Fondazione Bertarelli.

Per supportare il nostro lavoro e permetterci di continuare ad offrirti contenuti sempre migliori Abbonati ad ArtApp. Con un piccolo contributo annuale sosterrai la redazione e riceverai i prossimi numeri della rivista direttamente a casa tua.

Scelti per voi

FB-BANNER-01.gif

ArtApp © 2021 Edizioni Archos. Tutti i diritti riservati. P.IVA 02046250169 | Anno XI | Reg. n.03/2009 Tribunale di Bergamo

Rivista indipendente accreditata presso il MIUR-CINECA codice E201912 ARTAPP (print) - ISSN: 2037-1233 | R.O.C. 018701/2009