top of page

Life Beyond Life Film Festival

Riparte la quarta edizione del Festival torinese proposto dall’Università Popolare ArtInMovimento



Sono stati selezionati 44 film per la quarta edizione del Life Beyond Life Film Festival, dal 12 al 15 maggio in due location - il CineTeatro Baretti e l’Auditorium di Pino Torinese – e cinque giurie internazionali, fra i giurati l’artista Massinissa Askeur, Leone d’Oro a Venezia. Saranno 6 lungometraggi, 6 documentari, 16 cortometraggi, 6 doc shorts e 10 prodotti di Art Movie a concorrere per gli allori di questa edizione.


Il Festival è proposto dall’Università Popolare ArtInMovimento in sinergia con l’Associazione Culturale SystemOut, l’A.R.E.I. (Afterlife Research and Education Institute) e il Religion Today Film Festival. Collegato con i convegni internazionali “Andare Oltre. Uniti nella Luce” e “Oltre l’Oltre”, il LBLFF si focalizza sui temi escatologici per lo più legati alla vita oltre la vita, e accoglie prodotti cinematografici, provenienti praticamente da tutto il mondo, che trattano l’evento morte, il concetto di destino e le esperienze di medium, channeler e ricercatori spirituali.


I 571 film, giunti attraverso la piattaforma Filmfreeway (560) e Festhome (11), sono stati analizzati da una commissione giudicatrice in doppia battuta: da quest’opera minuziosa è emersa la line up che quest’anno prevede l’8% degli arrivi. I 44 film selezionati provengono da 22 paesi differenti in rappresentanza di tre continenti su cinque: Belgio, Bosnia-Erzegovina Bhutan, Canada, Cina, Colombia, Danimarca, Francia, Germania, Grecia, India, Iran, Iraq, Irlanda, Israele, Italia, Portogallo, Regno Unito, Spagna, Svizzera, Turchia e USA.


La giuria è composta dal Leone d’Oro per le arti visive a Venezia Massinissa Askeur, il regista americano Ronni Thomas, il regista singaporiano Derrick Lui, l’artista tedesco Jürgen Ziewe e il direttore del Festival Dell’Itria Sebastian Schwarz, tutti loro presiedono le cinque giurie tecniche che saranno affiancate da due giurie speciali dei giovani dell’IIS Bodoni-Paravia e dell’IPS Albe Steiner di Torino.


Annunziato Gentiluomo, ideatore, cofondatore e direttore artistico del Festival ci spiega: «Quest'anno il 50 % dei prodotti selezionati è europeo e ciò testimonia l’interesse del vecchio continente rispetto a questi temi, e su questo 50% il peso di Italia, Francia e Gran Bretagna è considerevole, superando la metà delle presenze. Siamo felici del lavoro fin qui svolto. Crescendo i numeri, aumentano gli aspetti da considerare e la complessità di gestione dell’evento, ma siamo contenti e orgogliosi di ciò. Abbiamo creato un team validissimo che crede nella rilevanza sociale di questo festival e nel suo essere capace di fare divulgazione sulle tematiche inerenti alla morte e alla vita oltre la vita. In modo democratico ciascuno ha portato il proprio punto di vista e ha arricchito il dibattito sulla selezione dei film e sulle scelte della logistica dell’evento cinematografico con la propria sensibilità».


«Stiamo crescendo in qualità e in numeri. Nonostante il festival sia tutto auto-gestito, sta richiamando su di sé l’interesse di molti autori e anche di diversi operatori di settore, dato che dimostra una evidente riconoscibilità internazionale. La maggior parte dei film selezionati si caratterizza per una forte intensità emozionale e per una significativa capacità di indurre riflessioni» afferma Andrea Morghen, cofondatore e Direttore della Programmazione del Festival.


Comments


© Edizioni Archos

Sostieni ArtApp! Abbonati alla rivista.

Ti è piaciuto ciò che hai appena letto? Vorresti continuare a leggere i nostri contenuti? ArtApp è una rivista indipendente che sopravvive da più di dieci anni grazie a contributi liberi dei nostri scrittori e alle liberalità della Fondazione Bertarelli. Per supportare il nostro lavoro e permetterci di continuare ad offrirti contenuti sempre migliori Abbonati ad ArtApp. Con un piccolo contributo annuale sosterrai la redazione e riceverai i prossimi numeri della rivista direttamente a casa tua.

SELEZIONATI PER TE