top of page

L'Aquila


Gli scatti del fotografo Giacomo Pepe ci restituiscono la realtà odierna nella cittadina che ha subito la devastazione del terremoto otto anni fa

Photo © Giacomo Pepe

A L’Aquila e nei cosiddetti comuni del cratere, in modo quasi parallelo coesistono due storie. La prima è quella della quotidianità della gente che faticosamente ha ripreso la vita normale che ora si svolge nelle new town e in tutti i “non luoghi” sorti lungo le strade statali e le complanari: centri commerciali, mercati, palestre, attività commerciali.

La seconda è quella dei centri storici, che a distanza di otto anni sono ancora quasi del tutto disabitati. Con questa serie di immagini il fotografo ha cercato di fermare delle istantanee, quasi dei ritratti degli ambienti vuoti da anni, curando in ogni immagine la composizione e il racconto. La tecnica per lui è relativamente importante, anche perché la foto che insegue deve sempre avere il carattere dell'immediatezza, così che ogni immagine possa raccontare frammenti di vita di soggetti o luoghi.