top of page

Lorem — Distrust Everything

Nello spazio veneziano COSMO è in corso l’installazione audiovisiva realizzata attraverso sistemi di Intelligenza Artificiale



All’interno dell’abside Seicentesco della ex-Chiesa dei Santi Cosma e Damiano, sull’isola dellaGiudecca, l’installazione audiovisiva Distrust Everything immerge i visitatori all’interno di un sogno allucinato realizzato attraverso sistemi di Intelligenza Artificiale. Reti neurali generative analizzano l’archivio che raccoglie 21 anni di trascrizioni dei sogni di Mirek Amendant Hardiker, artista americano ed ex ricercatore a Stanford. A partire da questi, il sistema elabora un sogno radicalmente nuovo, attorno a cui si sviluppa la sceneggiatura per l’intera installazione. COSMO, spazio veneziano di produzione e creazione per il suono e le arti visive e performative, ospita la première italiana del nuovo lavoro immersivo di Lorem Distrust Everything, di cui è co-produttore, la performance è a cura di Re:Humanism, un’associazione culturale che porta avanti progetti dedicati al rapporto tra arte contemporanea e nuove tecnologie, in particolare l’intelligenza artificiale.



Il lavoro si configura nella forma di una camera immersiva, in cui proiezioni e composizionielettroniche avvolgono lo spettatore, e lo isolano dallo spazio esterno. Il realismo delle immagini, appositamente realizzate con fotogrammetrie 3D e reti neurali, fa da contrappunto all’ambiguo surrealismo della narrazione. Distrust Everything indaga la relazione tra inconscio umano e algoritmico a partire da un’esperienza estetica intensa e perturbante. Il lavoro mira infatti a perlustrare l’inconscio di Mirek attraverso i più moderni modelli di elaborazione del linguaggio naturale, per produrre nuovi racconti che tendono a con-fondere realtà e fiction, interno ed esterno, coscienza individuale e collettiva.



Lorem è il progetto transmediale dell’artista visivo e musicista Francesco D’Abbraccio. Attraverso l’impiego di reti neurali, CGI e tecnologie digitali, progetta ambienti audiovisivi dalla forte connotazione narrativa. L’identità di Lorem oscilla tra la dimensione individuale e l’esperienza collettiva, grazie alle collaborazioni continuative con l’artista digitale Karol Sudolski (co-regista di Distrust Everything) e con Mirek Hardiker, e all'incontro con artisti e ricercatori esterni al progetto, tra cui: Acre, Mario Klingemann, Obake AI.




留言


© Edizioni Archos

Sostieni ArtApp! Abbonati alla rivista.

Ti è piaciuto ciò che hai appena letto? Vorresti continuare a leggere i nostri contenuti? ArtApp è una rivista indipendente che sopravvive da più di dieci anni grazie a contributi liberi dei nostri scrittori e alle liberalità della Fondazione Bertarelli. Per supportare il nostro lavoro e permetterci di continuare ad offrirti contenuti sempre migliori Abbonati ad ArtApp. Con un piccolo contributo annuale sosterrai la redazione e riceverai i prossimi numeri della rivista direttamente a casa tua.

SELEZIONATI PER TE