top of page

Premio In/Architettura 2023 | Regione Toscana

Sono stati assegnati i premi IN/ARCHITETTURA 2023 per la Regione Toscana, la Menzione d'Onore allo Studio Edoardo Milesi & Archos e il Premio alla Carriera all'amico Paolo Riani



Si è svolta il 28 settembre, a Firenze, la cerimonia di consegna dei Premi In/Architettura 2023 | Toscana. L'architetto Tomas Ghisellini, Presidente della Giuria, al proposito ha detto: “I progetti sono stati valutati primariamente nella loro capacità di rileggere in chiave contemporanea i caratteri tipologici e i contenuti compositivi tradizionali dei relativi temi progettuali di riferimento, nella considerazione dell’attitudine all’innovazione, anche quando minima ma intelligente, in termini di palinsesto tecnologico, materico, linguistico e formale. Particolare attenzione è stata riservata al rapporto degli interventi con i luoghi, non già nella direzione dell’integrazione mimetica, quanto di abilità di comprensione dei valori ambientali, sia paesaggistici che architettonici, e loro trasmissione critica alle logiche di interpretazione progettuale”.


Cantina Cupano, Montalcino (SI) | Foto © Andrea Ceriani

La giuria composta da: Christiane Burklein (blogger), Patrizia Catalano (giornalista), Tomas Ghisellini (architetto), Paolo Icaro (artista), Junko Kirimoto (architetta), Annick Magner (sogiologa) e Pietro Savorelli Fotografo) ha individuato, fra gli 89 progetti candidati per la Toscana, il progetto di ampliamento della Cantina Cupano, a cura dello Studio di Edoardo Milesi & Archos, che spiega: «L’ampliamento della cantina Cupano a Montalcino ha tutti i requisiti di funzionalità biodinamica delle cantine Archos, ma soprattutto è stato pensato perché fosse parte di quel luogo impossessandosene. Le grandi arcate in ferro ossidato, apparentemente inutili, incorniciano pezzi di paesaggio. L’ampliamento, tutto a sud, riguarda un corpo di fabbrica nuovo posizionato lì per ombreggiare quello preesistente, ma lo spazio di mezzo è una corte, aprendo la volta a botte con un timone demoltiplicato, fa precipitare dentro il cielo».


Ornella e Lionel

Edoardo Milesi presentando l’opera ha dedicato la Menzione d’Onore del premio INARCH Toscana 2023 a Lionel Cousin, con queste parole: “L’amico Lionel, fondatore assieme alla moglie Ornella della cantina Cupano, amato e apprezzato direttore della fotografia del cinema colto francese, ci ha lasciato qualche giorno prima della fine del cantiere. È a lui che voglio dedicare il premio, perché al suo poetico e magico uso della luce si ispira il progetto dello studio Archos. Al suo amore per la terra toscana la composizione architettonica che quel paesaggio, appartenendogli, desidera inglobare”.


Al centro l'architetto Paolo Riani e l'arch. Daniele Menichini Presidente dell'InArch Toscana, fra gli architetti Laura Mirabelli e Pietro Riani

Durante la cerimonia è stato conferito il Premio alla Carriera all'architetto Paolo Riani, da molti anni amico stimato e collaboratore della rivista ArtApp, con questa motivazione: “A Riani viene viene riconosciuto un valore aggiunto per il sistematico insieme di attività culturali (progettista, fotografo, fondatore della rivista L’ARCA, saggista, scrittore, Direttore dell’Istituto di cultura italiana a New York e altro ancora), che ne fanno un prezioso riferimento del nostro patrimonio di conoscenza intellettuale, che dalla Toscana si è fatto mediatore nel mondo nel catalizzare cultura, memoria e materia in forme diverse del costruire e dell’abitare, rappresentandone sicuramente un’eccellenza per la cultura architettonica italiana”.


Comments


© Edizioni Archos

Sostieni ArtApp! Abbonati alla rivista.

Ti è piaciuto ciò che hai appena letto? Vorresti continuare a leggere i nostri contenuti? ArtApp è una rivista indipendente che sopravvive da più di dieci anni grazie a contributi liberi dei nostri scrittori e alle liberalità della Fondazione Bertarelli. Per supportare il nostro lavoro e permetterci di continuare ad offrirti contenuti sempre migliori Abbonati ad ArtApp. Con un piccolo contributo annuale sosterrai la redazione e riceverai i prossimi numeri della rivista direttamente a casa tua.

SELEZIONATI PER TE